- Notaio Giovanni Maria Plasmati -

Orsogna, via Don Rocco Pace, n.9; tel.: 0871.867111; 333.6638852; fax: 0871.867595

Uff. Sec.: Chieti, c.so Marrucino, n.36; tel.: 0871.348750; fax: 0871.348991

e-mail: studio.plasmati@notariato.it; gplasmati@notariato.it - Sito www.notaioplasmati.it
 
 




G.M. Plasmati
Il piano segreto di Nollah 
- Il fantastico e caleidoscopico mondo di Iianng Williot - 
 Casa Editrice, 2011. 
***
BREVE BIOGRAFIA DELL’AUTORE.

GIOVANNI MARIA PLASMATI è Notaio, Dottore di Ricerca in Diritto Commerciale, relatore in vari convegni di materia civilistica ed Autore di numerose pubblicazioni scientifiche e non.

***
TRAMA.

L’uccisione di Malandah da parte del suo gemello Nollah, prima che IIanng Pacificus potessero parlare con lui, sembrava aprire un periodo di pace duratura nella galassia.
Iianng tornato sul pianeta in cui aveva lasciato i suoi amici trova una strana sorpresa: ad essere invecchiato per il viaggio cosmico adesso era lui. Nota con piacere che adesso è coetano di Isabel. I due si sposano adottano il piccolo arretiano Kiku che li aveva accompagnati nel viaggio
Kiku, orfano dopo la morte del padre Malandah, non potendo contare sull’aiuto dello zio Nollah impegnato negli studi e agli occhi del piccolo uccisore del padre vive sulla terra, in Africa  con Iianng e Isabel. Mostra subito grande discernimento e rivela notizie e segreti sul padre che confermano grande sopetto di Isabel. Malandh non era cattivo cercava di costruire un pianeta artificiale per salvare gli arretiani da fine sicura; infatti una delle due doppie stelle per qualche strano motivo stava diventando buco nero e stava per assorbire l’altra stella e Arret.
Ritorno ad Arret per parlare col Governatore  che si scopre essere stato assassinato da persona vicina, stando a indagini di James dell’Intelligence aretiana.
Nollah è sparito con tutti i documenti e progetti suoi e del gemello.
Nollah ha intenzione di costruire un pianeta artificiale, dotarlo di vita artificiale con le nuove scoperte sui cloni e, come dio, comandare un esercito planetario.